Accessibilità

Arrow
Arrow
PlayPause
Slider

Pubblicità Legale

albo

Amministrazione Trasparente

at

Registro Elettronico - Famiglie

registro elettronico15

Modulistica

modulistica

ptof2
Il Piano Triennale dell'Offerta Formativa costituisce documento fondamentale costitutivo dell'identità culturale e progettuale della nostra scuola.

pdm
Il Piano di Miglioramento prevede interventi collocati su due livelli: quello delle pratiche educative e didattiche e quello delle pratiche gestionali ed organizzative, per agire in maniera efficace sulla complessità del sistema scuola.

rav
Il Rapporto di Autovalutazione è articolato in 5 sezioni: contesto e risorse, esiti degli studenti, processi messi in atto dalla scuola, processo di autovalutazione in corso e linee prioritarie d'azione.

News in evidenza

Flashmob per la pace

16-05-2022
Si pubblica video del Flashmob per la pace dei ragazzi a cura della Scuola Secondaria Leonardo da Vinci. Grazie a tutti gli alunni ed ai loro docenti per questa espressione creativa efficacemente...

Pubblicazione graduatorie definitive di Istituto personale Doc. Sc. Infanzia (Posto Comune – Sostegno), Doc. Sc. Primaria (Posto Comune – L2 – Sostegno), Doc. Sc. Secondaria

27-04-2022
Al Personale Docente a T.I. Al D.S.G.A. I.C. “Giovanni XXIII” Statte (TA) Al Sito WEB www.scuolastatte.edu.it Oggetto: Pubblicazione graduatorie definitive di Istituto personale Docenti...

Istruzione Parentale-Esami di idoneità per passaggio a.s. 2022/23

21-04-2022
Alle famiglie degli alunni interessati Ai docenti scuola primaria e secondaria Al DSGA SEDE Al Sito web OGGETTO: Istruzione Parentale. Richiesta esami di idoneità. A garanzia...

Verbale N. 6 RSU 2022

15-04-2022
  Si pubblica in data odierna il verbale, quivi allegato, relativo all'oggetto.              IL DSGA/Presidente Commissione...

Verbale delle elezioni RSU 2022

08-04-2022
  Verbale delle elezioni RSU 2022

Flashmob per la pace

Pubblicazione graduatorie definitive di Istituto personale Doc. Sc. Infanzia (Posto Comune – Sostegno), Doc. Sc. Primaria (Posto Comune – L2 – Sostegno), Doc. Sc. Secondaria

Istruzione Parentale-Esami di idoneità per passaggio a.s. 2022/23

Verbale N. 6 RSU 2022

Verbale delle elezioni RSU 2022

Piano Nazionale Scuola Digitale

pnsd300x110

Erasmus+

erasmus

PON Scuola 2014-2020

Loghi PON 2014 2020 fse fesr corto

Pago in Rete

Pago in Rete

banner pagoinrete pa

L'ora di lezione non basta

ODLNB ScuolaPartner WEB TRASP

Organigramma

organigramma

Privacy

pr2

Alle famiglie degli alunni interessati

Ai docenti scuola primaria e secondaria

Al DSGA

SEDE

Al Sito web

OGGETTO: Istruzione Parentale. Richiesta esami di idoneità.

A garanzia dell’assolvimento del dovere all’istruzione, i minori i cui genitori hanno comunicato la scelta di provvedere direttamente all’educazione ed istruzione dei figli, come istruzione parentale, sono tenuti a sostenere gli esami di idoneità all’anno scolastico successivo, presentando domanda di esame di idoneità entro il 30 aprile p.v., all’Istituzione scolastica prescelta, allegando il Modulo C e il PROGRAMMA SVOLTO.

Nel caso in cui dei genitori abbiano scelto altra Istituzione scolastica, sono pregati di comunicare la scelta per conoscenza, alla nostra scuola.

 Modulo C.

Cordiali saluti.

IL DIRIGENTE SCOLASTICO

PROF.SSA ROSSANA FORNARO

.

Si pubblica, in occasione del Dantedì 25 marzo 2022 quanto realizzato dalle classi SECONDE dell’Istituto Comprensivo Giovanni XXIII Plesso Leonardo da Vinci

Gli alunni delle classi seconde, guidati dai docenti di lettere e sostegno,Cardinale, Congedo, Costantini, Musmeci, Noia, Russo, Simeone, Spagnulo, Taddei, Turco, Russo hanno realizzato una serie di lavori ispirati a Dante e alla sua Commedia.

L’idea di base per celebrare questa giornata, è stata quella di coinvolgere tutti gli alunni, anche quelli solitamente meno motivati a partecipare, lasciando spazio alla loro libera iniziativa e soprattutto invitandoli ad esprimersi nello stile e nel linguaggio a loro più consono (disegno, fumetto, lapbook, video, PPT).

Si ringraziano i professori e gli alunni che, con  stupore  e creatività,  immersi nella lettura del poema, ci permettono di  respirare la magica e  sorprendente attualità di Dante, nonostante i secoli che ci separano da lui.

Dantedì2022

 

 

 

Alle Famiglie degli Alunni

Scuola Primaria e Sc. Sec. di I grado

(Tramite Bacheca Argo 

a cura dell’Ufficio Segreteria)

 

Al Personale docente

Scuola Primaria e Sc. Sec. di I grado

 

Al DSGA

 

Al Sito web

                         

 

 


Si informano le SS.LL. in indirizzo dell’imminente pubblicazione – a partire da giovedì 10 febbraio – dei Documenti di Valutazione inerenti il I quadrimestre del corrente anno scolastico 2021-2022. 

Al fine di supportare le famiglie nella visualizzazione del documento si riportano le principali modalità da impiegare per visionare e scaricare i documenti di valutazione.

 

Dal PC (computer personale):

-   accedere alla pagina Argo famiglia

-   inserire le credenziali (codice scuola sc27208)

-   cliccare su Documenti

-   selezionare Pagella

-   cliccare su Scarica pagella

-   Confermare la presa visione.

Dal Cellulare:

 

-        scaricare l’App Argo famiglia

-        aprire il menù

-        selezionare Voti scrutinio

-        Scegliere primo quadrimestre

-        Cliccare su presa visione.

 

 Nel ringraziare per la consueta collaborazione si porge un cordiale saluto.

Statte, 9 febbraio 2022

                                                                                                                                            Il Dirigente Scolastico

                                                                                                                                          Rossana FORNARO

                         

 

Al Personale docente

Al Personale ATA

Al DSGA

         Al sito web

 

 

Si trasmettono, in allegato, i documenti citati in oggetto che riportano le NUOVE INDICAZIONI OPERATIVE per la gestione dei casi di positività al Covid-19 in ambito scolastico. 

 

Le note di Aggiornamento sulle misure di quarantena e autosorveglianza per i contatti stretti (ad alto rischio) di casi di infezione da SARS-CoV-2 prevedono quanto di seguito riportato.

 

Scuola dell’Infanzia

Con 4 o più casi di positività nella sezione o gruppo classe vengono disposte le seguenti misure. Per i bambini appartenenti alla stessa sezione/gruppo del caso positivo si prevede:

  • Attività didattica: in presenza;
  • Misura sanitaria: sorveglianza con test antigenico rapido o molecolare da svolgersi prima possibile (T0) dal momento in cui si è stati informati del caso di positività e da ripetersi, se sintomatici, dopo cinque giorni (T5). Per gli adulti con l’obbligo di indossare dispositivi di protezione delle vie respiratorie di tipo FFP2 per 10 giorni.

 

Con 5 o più casi di positività nella sezione o gruppo classe vengono disposte le seguenti misure.

Per i bambini appartenenti alla stessa sezione/gruppo del caso positivo si prevede:

  • Attività didattica: sospensione per 5 giorni;

Il rientro a scuola è previsto con autocertificazione di negatività.

 

Scuola Primaria

Con 4 o più casi di positività nella classe vengono disposte le seguenti misure. Per gli allievi frequentanti la stessa classe del caso positivo si prevede:

  • Attività didattica: in presenza con l’obbligo di indossare dispositivi di protezione delle vie respiratorie di tipo FFP2 per 10 giorni. Si raccomanda di consumare il pasto ad una distanza interpersonale di almeno 2 metri;
  • Misura sanitaria: sorveglianza con test antigenico rapido o molecolare da svolgersi prima possibile (T0) dal momento in cui si è stati informati del caso di positività e da ripetersi, se sintomatici, dopo cinque giorni (T5).

 

Con 5 o più casi di positività nella classe, le misure previste sono differenziate in funzione dello stato vaccinale

A) per gli alunni che abbiano concluso il ciclo vaccinale primario o che siano guariti da meno di centoventi giorni si prevede:

  • Attività didattica: in presenza, con l’obbligo di indossare dispositivi di protezione delle vie respiratorie di tipo FFP2 per 10 giorni.
  • Misura sanitaria: sorveglianza con test antigenico rapido o molecolare da svolgersi prima possibile (T0) dal momento in cui si è stati informati del caso di positività e da ripetersi, se sintomatici, dopo cinque giorni (T5).
  •      
  • B) per gli altri si applica:
  • Attività didattica: Didattica Digitale Integrata per 5 giorni;
  • Misura sanitaria: auto-sorveglianza e si rientra all’esito negativo del tampone.

Per il caso in esame corre l’obbligo di precisare che, alla luce della nuova normativa, i requisiti per poter frequentare in presenza, seppur in regime di auto-sorveglianza, devono essere dimostrati dall’alunno interessato.

In ogni caso, si ritiene opportuno raccomandare per il personale posto in auto sorveglianza di effettuare comunque i test diagnostici T0 e T5.

Il rientro a scuola è previsto con autocertificazione di negatività.

 

Scuola Secondaria di I Grado

In presenza di 1 caso di positività nella classe vengono disposte le seguenti misure. Per gli allievi frequentanti la stessa classe del caso positivo si prevede:

  • Attività didattica: in presenza, con l’obbligo di indossare dispositivi di protezione delle vie respiratorie di tipo FFP2 per 10 giorni; si raccomanda di non consumare pasti a scuola a meno che non possa essere mantenuta una distanza interpersonale di almeno due metri;
  • Misura sanitaria: sorveglianza con test antigenico rapido o molecolare da svolgersi prima possibile (T0) dal momento in cui si è stati informati del caso di positività e da ripetersi, se sintomatici, dopo cinque giorni (T5).

In presenza di 2 casi di positività nella classe, le misure previste sono differenziate in funzione dello stato vaccinale:

A) per gli alunni che abbiano concluso il ciclo vaccinale primario o che siano guariti da meno di centoventi giorni si prevede:

  • Attività didattica: in presenza, con l’obbligo di indossare dispositivi di protezione delle vie respiratorie di tipo FFP2 per 10 giorni.
  • Misura sanitaria: sorveglianza con test antigenico rapido o molecolare da svolgersi prima possibile (T0) dal momento in cui si è stati informati del caso di positività e da ripetersi, se sintomatici, dopo cinque giorni (T5).
  • B) per gli altri si applica:
  • Attività didattica: Didattica Digitale Integrata per 5 giorni;
  • Misura sanitaria: auto-sorveglianza e si rientra all’esito negativo del tampone.

Per il caso in esame corre l’obbligo di precisare che, alla luce della nuova normativa, i requisiti per poter frequentare in presenza, seppur in regime di auto-sorveglianza, devono essere dimostrati dall’alunno interessato.

In ogni caso, si ritiene opportuno raccomandare per il personale posto in auto sorveglianza di effettuare comunque i test diagnostici T0 e T5.

La dimostrazione del possesso del GP  da parte degli allievi non può che essere fornita mediante esposizione della certificazione al personale scolastico delegato al controllo tramite l’App Verifica C-19 , precedentemente all’ingresso nei locali dell’istituzione scolastica.

NORME COMUNI

 

In caso di tampone di un alunno con ESITO POSITIVO la famiglia informa il dirigente scolastico inviando una e-mail all’Istituto all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. allegando attestazione di positività ed invia la stessa mail al docente coordinatore di classe all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

L’autosorveglianza o la quarantena precauzionale della durata di 5 giorni terminano all’ESITO NEGATIVO di un test antigenico rapido o molecolare.

 

Nella Scuola dell’Infanzia la sospensione delle attività avviene se l’accertamento del quinto caso di positività si verifica entro cinque giorni dall’accertamento del caso precedente. 

Nella Scuola primaria si ricorre alla didattica digitale integrata se l’accertamento del quinto caso di positività si verifica entro cinque giorni dall’accertamento del caso precedente.

Nella Scuola secondaria di primo grado si ricorre alla didattica digitale integrata se l’accertamento del secondo caso di positività si verifica entro cinque giorni dall’accertamento del caso precedente.

 

Ai fini del calcolo dei casi confermati positivi al COVID-19 non è considerato il personale educativo e scolastico.

 

 

Quarantena Contatti stretti ad ALTO RISCHIO (Nota MinSalute 9498 del 4.2.22)

 

Per i seguenti contatti: 

1.   soggetti asintomatici non vaccinati o che non abbiano completato il ciclo vaccinale primario (i.e. abbiano ricevuto una sola dose di vaccino delle due previste) o che abbiano completato il ciclo vaccinale primario da meno di 14 giorni 

E

2.   soggetti asintomatici che abbiano completato il ciclo vaccinale primario o che siano guariti da precedente infezione da SARS-CoV-2 da più di 120 giorni senza aver ricevuto la dose di richiamo

si applica la misura di quarantena della durata di 5 giorni dall’ultimo contatto con il caso positivo, la cui cessazione è condizionata all’esito negativo di un test antigenico rapido o molecolare eseguito alla scadenza di tale periodo. Se durante il periodo di quarantena si manifestano sintomi suggestivi di possibile infezione da Sars-Cov-2 è raccomandata l’esecuzione immediata di un test diagnostico.  Inoltre è fatto obbligo indossare i dispositivi di protezione FFP2 per i cinque giorni successivi al termine del periodo di quarantena precauzionale. 

Per i contatti stretti asintomatici che:  

abbiano ricevuto la dose booster, oppure 

abbiano completato il ciclo vaccinale primario nei 120 giorni precedenti, oppure  

siano guariti da infezione da SARS-CoV-2 nei 120 giorni precedenti, oppure  

siano guariti dopo il completamento del ciclo primario 

non è prevista la quarantena e si applica la misura dell’autosorveglianza della durata di 5 giorni. E’ prevista l’effettuazione di un test antigenico rapido o molecolare per la rilevazione di Sars-Cov-2 alla prima comparsa dei sintomi e, se ancora sintomatici, al quinto giorno successivo alla data dell’ultimo contatto stretto con soggetti confermati positivi al Covid 19. E’ fatto obbligo di indossare dispositivi di protezione delle vie respiratorie di tipo FFP2 per almeno 10 giorni dall’ultima esposizione al caso.

Per gli studenti sottoposti a provvedimenti di isolamento fiduciario o di quarantena verrà predisposta la DDI.

Si coglie anche l’occasione per ribadire l’urgenza di rispettare LE MISURE ANTICOVID che di seguito si riepilogano:

 Misurare la temperatura corporea ogni mattina e se è superiore a 37,5° o se comunque si hanno sintomi  riconducibili al Covid non venire a scuola;

 Indossare sempre la mascherina, coprendo bene il naso;

 Mantenere il più possibile e correttamente il distanziamento sociale (entrata, uscita, aula, spazi comuni);

 Non spostarsi dall’aula senza autorizzazione, e non uscire se non per recarsi ai servizi presenti nell’atrio/corridoio in  cui è ubicata l’aula;

 Lavarsi/sanificarsi le mani all’ingresso in istituto e/o all’arrivo in classe e ogni volta che pare necessario; all’occorrenza utilizzando fazzoletti di carta monouso, da smaltire correttamente nel cestino;

 All’uscita, non lasciare nulla sul/sotto il banco;

 In palestra, seguendo le indicazioni del docente, collaborare al rispetto delle misure di sanificazione;

 Mangiare/bere seduti al banco rispettando il distanziamento di due metri (ancora più necessario in considerazione del fatto che si abbassa la mascherina);

 Aprire le finestre con qualunque condizione meteorologica;

 Aprire le finestre ad ogni cambio d’ora con qualunque condizione meteorologica (lasciare aperto almeno 5 minuti ogni ora);

 Non spostare i banchi, che sono stati disposti per garantire il distanziamento.

Nel ringraziare per la consueta collaborazione si porge un cordiale saluto.

Statte, 5 febbraio 2022

                                                                                                         IL DIRIGENTE SCOLASTICO

                                                                                                          Rossana FORNARO

 

Allegati:

Circ.333 All. D.L. n. 5 del 04.02.2022

 

 AVVISO

 

DOMANI 2 Febbraio 2022

TUTTI I PLESSI SCOLASTICI RESTERANNO

 

CHIUSI

 

per sospensione della erogazione idrica

Ordinanza n. 4 del 01.02.2022 del Sindaco di Statte

 

 

Ai Docenti

 

Ai Referenti Covid di plesso Al Personale ATA

Alle Famiglie degli Alunni (tramite Bacheca Argo

a cura dell’Ufficio Segreteria) Al DSGA

Al Sito WEB

 

 

 

Con riferimento alle indicazioni operative per la gestione in ambito scolastico dei contatti di casi di infezione da Sars-CoV-2, si comunica che, a far data da ieri 26 gennaio 2022 è stata aggiornata la modulistica per la sorveglianza epidemiologica nelle scuole.

La diffusione della variante Omicron ha reso complessa la gestione delle attività di tracciamento nelle scuole pertanto, al fine di garantire una rapida presa in carico e gestione dei casi in ambito scolastico da parte dei competenti Servizi Igiene e Sanità Pubblica dei Dipartimenti di Prevenzione delle Aziende Sanitarie Locali territorialmente competenti e nelle more che possano essere ridefinite le disposizioni nazionali con l’obiettivo di semplificare la gestione e rendere più efficace il governo dei casi in ambito scolastico, sono state definite le seguenti indicazioni operative di cui si invita a prendere atto a modifica e integrazione di quelle già oggetto delle precedenti circolari.

 

Si riportano, qui di seguito, stralci salienti della Nota RP 744 del 26.1.22.

1. Accesso ai test antigenici rapidi a carico del Servizio Sanitario per finalità di sorveglianza scolastica.

Al fine di agevolare l’esecuzione del test antigenico rapido, secondo le tempistiche definite dalle disposizioni nazionali e regionali, presso gli erogatori (farmacie, laboratori di analisi, strutture sanitarie, PLS/MMG) facenti parte della rete regionale degli erogatori SARS-CoV-2, sono approvati i modelli di autodichiarazione, allegati alla presente circolare, da utilizzarsi a far data dal 26.01.2022 per l’erogazione, con oneri a carico del Servizio Sanitario, dei test per finalità di “Sorveglianza scolastica.

L’esecuzione del test antigenico rapido per le finalità: 

  1. di sorveglianza scolastica dei bambini che sono contatti di casi confermati (positivi) scolastici delle scuole primarie (6-11 anni) ossia il T0 (Tampone al tempo zero) e il T5 (Tampone al tempo 5);
  2. di uscita dalla quarantena (T10) e rientro a scuola dei bambini delle scuole del sistema integrato di educazione e istruzione (0-6 anni);
  3. di uscita dalla quarantena (T10) e rientro a scuola dei bambini delle scuole primarie (6-11 anni);
  4. di uscita dalla quarantena e rientro a scuola degli alunni minorenni o maggiorenni delle scuole secondarie di I e II grado (per i soli casi previsti dalla Circolare interministeriale prot. 11 del 01.2022);

può essere erogato – fino a nuova disposizione – a condizione che: 

  1. il Dirigente dell’Istituto Scolastico produca specifica comunicazione, notificata mediante il Registro elettronico di classe, in favore delle famiglie/tutori/affidatari dei minori nonché degli alunni maggiorenni indicando la presenza di uno o più casi scolastici con conseguente attivazione delle misure previste dalle disposizioni nazionali e dalle circolari regionali (T0);
  2. il Dirigente dell’Istituto Scolastico produca specifica comunicazione, notificata mediante il Registro elettronico di classe, in favore delle famiglie/tutori/affidatari dei minori nonché degli alunni maggiorenni al fine dell’esecuzione del test successivo (ove previsto) (T5 e/o T10);
  3.  il genitore/tutore/affidatario del minore nonché l’alunno maggiorenne:
  1. presenti all’erogatore del test il modello di autodichiarazione allegato alla presente circolare (Allegato 1), debitamente compilato e sottoscritto ove dovrà riportare il riferimento (protocollo e data) della comunicazione del Dirigente dell’Istituto scolastico;
  2. produca copia del documento di riconoscimento del dichiarante;
  3. esibisca la stampa o in formato digitale la copia della comunicazione del Dirigente dell’Istituto scolastico;
  1. l’erogazione avvenga sempre previa esibizione della tessera sanitaria del soggetto che si sottopone al test, come già previsto dalla normativa vigente in materia di accesso alle prestazioni del Servizio Sanitario

2.  Erogazione dei test antigenici rapidi per finalità di sorveglianza scolastica

Gli erogatori facenti parte della rete regionale SARS-CoV-2 (farmacie, laboratori di analisi e relativi punti prelievo, PLS/MMG) autorizzati all’erogazione dei test per motivi di sanità pubblica e sorveglianza scolastica (elenchi in via di pubblicazione sui siti istituzionali della Regione Puglia e Portale regionale della Salute) dovranno:

  1. accettare le autodichiarazioni debitamente compilate dai genitori/tutori/affidatari dei minori e dagli alunni maggiorenni e complete della copia del documento di riconoscimento del dichiarante;
  2. verificare i dati presenti nelle autodichiarazioni le quali dovranno essere sottoscritte in presenza dell’operatore della struttura erogatrice (incaricato di pubblico servizio);
  3. verificare e utilizzare i dati presenti nella tessera sanitaria del bambino/alunno per la registrazione informatica;
  4. sottoscrivere, per verifica e accettazione, le autodichiarazioni ricevute e da conservarsi agli atti della struttura erogatrice per ogni eventuale verifica;
  5.  rilasciare copia dell’autodichiarazione (ove richiesto) in favore dell’interessato/a;
  6. erogare il test antigenico rapido il quale dovrà rientrare nell’elenco europeo dei test ammessi;
  7. registrare immediatamente e correttamente nel sistema informativo regionale “IRIS” (Gestione semplificata) tutti i dati previsti;
  8.  generare e stampare l’attestato di esito del test antigenico rapido da consegnarsi al genitore /tutore/affidatario del minore o all’alunno maggiorenne.

 In caso di esito positivo al test, il soggetto dovrà osservare immediatamente l’isolamento domiciliare e attendere le indicazioni del SISP ASL territorialmente competente.

3.  Personale scolastico

La procedura di cui al punto precedente si applica anche al personale scolastico, docente e non docente, che è stato a contatto con un “caso confermato” in ambito scolastico. Tali operatori potranno accedere all’esecuzione del test antigenico rapido esibendo il modello di autodichiarazione Allegato 1 che dovrà essere debitamente compilato e sottoscritto.

4.  Rientro a scuola

Per il rientro a scuola sarà sufficiente l’esibizione da parte del genitore/tutore/affidatario del minore o all’alunno maggiorenne nonché del personale scolastico dell’attestato di esito negativo del test antigenico rapido effettuato per le finalità di sorveglianza scolastica.

Si specifica, inoltre, che gli alunni/studenti e il personale scolastico appartenenti a sezioni/classi in quarantena che non effettuano il test al decimo giorno, ma che osservano i 14 giorni di quarantena dal contatto con il caso Covid-19, devono produrre al rientro a scuola una autocertificazione di assenza di sintomatologia, secondo il modello Allegato 2.

5.  Comunicazione alla ASL dei casi Covid-19 in ambito scolastico

I Dirigenti di tutti gli istituti scolastici assicurano la predisposizione e la trasmissione tempestiva al Referente ASL Covid-19 del SISP ASL territorialmente competente dei fogli elettronici contenenti i dati dei contatti di casi confermati scolastici, utilizzando il foglio elettronico trasmesso in allegato alla presente comunicazione.

Tali fogli elettronici dovranno essere trasmessi dai Dirigenti degli Istituti Scolastici all’apposito indirizzo di posta elettronica del Referente ASL Covid-19 del SISP ASL territorialmente competente.

Si trasmettono, in allegato, la Nota RP 744 del 26.1.2022 e - in unico file – le Autodichiarazioni All. 1 e All. 2 che le famiglie ed il personale scolastico dovranno produrre.

 Nel ringraziare per la consueta collaborazione si porge un cordiale saluto.

Statte, 27 gennaio 2022

Il Dirigente Scolastico

Rossana Fornaro

Allegati:

Nota Regione Puglia n. 744 del 26.01.2022

 

Al Personale docente

Ai genitori (tramite Bacheca Argo a

cura degli uffici di segreteria)

Al Personale ATA

Al DSGA

Al Sito web

 


Gli alunni che rientrano a scuola, a seguito di positività al covid o di quarantena/isolamento, dovranno presentare l’autodichiarazione allegata completa della documentazione richiesta.

ATTENZIONE: Se l’alunno si presenta a scuola SENZA l’autodichiarazione allegata, sarà trattenuto fuori dall’aula e la famiglia sarà contattata telefonicamente dalla Segreteria per portare il modulo compilato e firmato

Si coglie l’occasione per ricordare che, come precisato dalla nota 949 del 12/01/2022 dell’Ufficio scolastico Regionale per la Puglia, fermo restando quanto previsto per i casi di positività in ambito scolastico nell’art. 4 del D.L. 7 gennaio 2022, n. 1 - dettagliato nella nota congiunta del Ministero dell’Istruzione e del Ministero della Salute, prot. AOODPPR n. 11 del 08-01-2022, si ammettono alla didattica integrata digitale (DDI) anche i casi di isolamento o quarantena dovuta a contatto ad alto rischio con soggetti positivi in ambito non scolastico.


Si evidenzia la necessità che tutti i genitori interessati segnalino, con cortese sollecitudine e mediante autodichiarazione, le situazioni di positività al covid-19 o lo stato di isolamento fiduciario che riguardano i bambini della scuola dell’infanzia e gli studenti della scuola primaria e della scuola secondaria di primo grado.

La segnalazione, con la richiesta di ammissione alla DDI, dovrà essere realizzata inviando email all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. e all’indirizzo email del coordinatore di classe Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. specificando:

cognome e nome dell’alunno – classe e sezione – plesso frequentato – Positività o Quarantena   ultimo giorno di frequenza in presenza.

Nella certezza che tutte le componenti della comunità educante possano ottemperare al meglio per il raggiungimento del miglior risultato possibile in questo periodo particolare, agendo ciascuno con la massima responsabilità nell’auto-sorveglianza, nel rispetto delle misure di prevenzione e nell’utilizzo dei dispositivi, si ringrazia anticipatamente per l’impegno e la collaborazione.

Statte, 16 gennaio 2022

                                                                                                                                           Il Dirigente Scolastico

                                                                                                          Rossana FORNARO

Allegati:

All. Autodichiarazione RIENTRO fine quarantena

Nota URSP n. 949 Gestione DDI /DAD

 

Alle Famiglie degli Alunni (tramite Bacheca Argo a cura dell'Ufficio di Segreteria)

Al Personale docente

 Al Personale ATA

 Al DSGA

 Al Sito web

                         

 

Come comunicato con Circolare interna n. 240 trasmessa con prot. 20969 del 20.12.2021, la ripresa delle attività didattiche in presenza è prevista per lunedì 10 gennaio 2022.

Considerate le ulteriori misure per il contenimento della diffusione del virus COVID-19 e preso atto delle nuove disposizioni riguardanti la gestione dei casi di positività all’infezione da SARSCoV-2  nel sistema educativo e scolastico trasmesse con odierna Circolare interna n. 251 unitamente al  DL n. 1 del 7.1.22 si dispone quanto segue: 

 

  1. RIENTRO IN PRESENZA - i genitori degli alunni sono tenuti, entro il 10 gennaio 2022 a stampare, compilare e far portare a scuola dal proprio figlio l’autodichiarazione (qui allegata) che attesti che l’alunno non è potenzialmente affetto da Covid 19;

 ATTENZIONE: Se l’alunno si presenta a scuola SENZA l’autodichiarazione allegata, l’alunno sarà trattenuto FUORI dall’aula e la famiglia sarà contattata telefonicamente dalla Segreteria per portare il modulo compilato e firmato.

 

  1. IMPOSSIBILE RIENTRO IN PRESENZA - nel caso non ricorressero le condizioni richieste nell’autodichiarazione, e quindi l’alunno non possa fare rientro a scuola in presenza per cause Covid correlate, dovrà comunicarlo inviando una UNICA e-mail a due indirizzi di posta elettronica: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. e docente coordinatore di classe @scuolastatte.edu.it

 ATTENZIONE: Nella e-mail il genitore dovrà indicare: Cognome e nome dell’alunno – classe e sezione – plesso frequentato – Positività o Quarantena 

 

In questo modo sarà possibile, per gli Uffici di Segreteria effettuare le azioni di monitoraggio complessivo sul numero dei casi positivi o in quarantena e, per i coordinatori di classe attivare le misure necessarie per la Didattica Digitale Integrata di concerto con i docenti del consiglio di classe.

Visto il particolare momento storico che stiamo vivendo, si invitano i genitori a misurare quotidianamente la temperatura ai propri figli e, in presenza di sintomatologia Covid, a non portarli a scuola in quanto l’art. 4 c. 2 del DL 1/2022 recita:  “Resta fermo, in ogni caso, il divieto di accedere o permanere nei locali scolastici con sintomatologia respiratoria o temperatura corporea superiore a 37,5°”.

Nel ringraziare per la consueta collaborazione si porge un cordiale saluto.

Statte, 8 gennaio 2022

                                                                                                                       Il Dirigente Scolastico

                                                                                                          Rossana FORNARO

 

 Allegato: Autodichiarazione NO Covid per rientro del 10.1.22

All. Autocertificazione NO Covid

Ai Genitori degli alunni dei cinquenni Scuola dell’Infanzia

(tramite bacheca argo a cura dei coordinatori di sezione)

Ai genitori degli alunni di cinque anni della Scuola Paritaria “La rosa dei venti” 

Ai genitori degli alunni di cinque anni della Scuola Paritaria “L’albero azzurro”

 Ai docenti delle sezioni di cinque anni della scuola dell’infanzia e  dell’interclasse di quinta scuola Primaria

 AL SITO DELLA SCUOLA

Gentili Genitori,  il vostro percorso nella scuola dell’infanzia è quasi giunto al termine e tra poco sarete chiamati a scegliere la scuola primaria per i Vostri figli. Noi ci auguriamo che vogliate continuare il vostro percorso nella nostra scuola e ci teniamo ad informarvi che anche quest’anno vi sarà data la possibilità di scegliere tra il modello tradizionale e quello senza zaino.


Pur non avendo la possibilità di incontrarci personalmente e farvi conoscere fisicamente gli ambienti scolastici, i docenti e lo staff dell’I.C. Giovanni XXIII vi aspettano per presentarvi on line l’offerta formativa dell’istituto e per rispondere a tutte le vostre domande.

Venerdì  14 gennaio  alle ore 16,30 incontreremo i genitori interessati al seguente link https://meet.google.com/ecd-izty-wqn  

In questa occasione vi illustreremo l’offerta formativa della scuola in modo che possiate maturare una scelta in vista delle iscrizioni online che dovrete effettuare entro il 28 gennaio. 

Nel frattempo, auguriamo a tutti voi un sereno 2022, che sia migliore e sorridente!

Statte, 4 gennaio 2022

                                                                                                                                                      Il Dirigente Scolastico

                                                                                                          Rossana FORNARO